AVVISO IMPORTANTE

Per visualizzare la quota a loro dedicata, I Soci SISC,i soci SIN gli specializzandi e gli under 35, devono prima effettuare il login alla piattaforma

Una volta effettuato il login, al momento dell'iscrizione al corso sarà visualizzata la quota agevolata.

Per qualsiasi ulteriore informazione contattare la segreteria organizzativa info@sienacongress.it

IL CORSO FAD HA VALIDITA' AI FINI DEL PERCORSO FORMATIVO DELLA SCUOLA SUPERIORE INTERDISCIPLINARE DELLE CEFALEE

ALLA FINE DEL CORSO SARA' RICHIESTA LA COMPILAZIONE DI UN TEST CHE , SE SUPERATO, SARA' VALIDO AI FINI DELLA CERTIFICAZIONE. 


  • Provider
  • Organizzatore
  • Organizzatore

Presentazione

RAZIONALE

L’evento è rivolto dapprima ad illustrare gli aspetti più salienti dell’anatomia funzionale del sistema trigemino-vascolare e cervicale e dei meccanismi fisiopatologici delle cefalee primarie, in particolare dell'emicrania, in continua evoluzione ed aggiornamento. Negli ultimi 30-40 anni studi di neurofisiologia e neurochimica hanno portato alla scoperta di alcuni tasselli "chiave" per decifrare i meccanismi legati al dolore, sia nel sistema nervoso centrale che periferico. Tali meccanismi sono stati quindi sfruttati per progettare molecole specifiche, inaugurando con i triptani l'era della "target therapy" nel trattamento dell'emicrania ed arrivando all'attuale ruolo degli anti CGRP. Vari specialisti dedicati alle cefalee che intendono approfondire le interconnessioni tra sistema nervoso centrale e periferico nelle cefalee primarie potranno trovare alcune risposte ai quesiti relativi ai complessi meccanismi del dolore cefalico, e ciò permetterà loro di padroneggiare al meglio le opzioni terapeutiche in uso, sia farmacologiche che non farmacologiche, e quelle in arrivo in un prossimo futuro.

Verranno poi affrontati i criteri diagnostici delle cefalee primarie e secondarie secondo l’attuale classificazione ICHD3 e l’iter da seguire per la valutazione e l’inquadramento del paziente. La Classificazione ICHD3 è la terza edizione della classificazione internazionale delle cefalee che è frutto del lavoro, durato circa tre anni, delle diverse commissioni istituite dalla International Headache Society (IHS). Si tratta di uno strumento, indispensabile sia per il clinico sia per il ricercatore, strutturato con un’impostazione gerarchica che si estende sino a cinque livelli, consentendo così di effettuare inizialmente una diagnosi più generica (cefalea primaria, secondaria o altro), e successivamente individuare lo specifico sottotipo di cefalea, potendo così procedere all’impostazione della terapia più adeguata. I criteri diagnostici formulati nella classificazione permettono di effettuare in primis una diagnosi di primo e secondo livello, utili soprattutto per rispondere alla domanda più importante: si tratta di una cefalea primaria o di una cefalea secondaria? Per queste ultime è necessaria una pronta diagnosi per la messa a punto del più corretto iter terapeutico. Ciò è particolarmente importante per le cefalee secondarie la cui patologia sottesa può mettere in pericolo la vita del paziente. Gli strumenti a disposizione del medico per la valutazione clinica delle cefalee primarie sono l’anamnesi, la visita medica con l’esame neurologico e l’uso del diario. La compilazione del diario da parte del paziente è utile per verificare le caratteristiche della cefalea presentate dal paziente e, in seguito, per valutare l’effetto della terapia sintomatica e di profilassi della cefalea. Nel diario il paziente deve annotare le caratteristiche cliniche degli attacchi di cefalea, i fattori scatenanti, i farmaci assunti e, nel caso delle donne, i giorni delle mestruazioni. Nel caso di una cefalea primaria non sono necessari in genere ulteriori esami diagnostici. In casi specifici e nel sospetto di patologie secondarie il paziente deve essere sottoposto, in regime o meno di urgenza, ad approfondimenti di neuroimaging (TC encefalo, RM), a esami di laboratorio e, nel sospetto di patologia infettiva a carico delle meningi e dell’encefalo, a puntura lombare. I singoli interventi del FAD webinar approfondiranno quindi gli aspetti classificativi delle cefalee, la raccolta anamnestica, l’uso del diario, l’esame clinico generale e neurologico, le indagini diagnostiche da effettuare ed infine tratteranno gli aspetti specifici della visita del paziente cefalalgico in età evolutiva.

Programma

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Il sistema di formazione a distanza adottato per l’erogazione dei corsi ECM in modalità FAD è denominato Hippocrates (www.e-hippocrates.it).

La piattaforma LMS Hippocrates, è una soluzione WebBased sviluppata per aderire scrupolosamente a tutte le direttive, i decreti e le linee guida emanate dal Ministero, dalla commissione ECM e dalla Regione Lombardia fin dagli anni della sperimentazione ECM.

La piattaforma è raggiungibile all’indirizzo: www.fadsin.it

*Caratteristiche Hardware e software per la fruizione dei corsi

  • Pc con sistema operativo Windows (windows 10 o superiore)

  • Mac (OS 10 o superiore)

  • Dispositivi Mobile (per la fruizione dei corsi se realizzati con tecnologia compatibile)

  • I più recenti browser web aggiornati (es.: Chrome, Firefox, Edge)

  • Connessione Internet

  • Amplificatore audio con altoparlanti (per la fruizione dei corsi con contributi audio)

N.B.: E’ consigliato utilizzare browser web aggiornati all’ultima versione.

Per poter visualizzare al meglio le relazioni si consiglia una velocità minima di connessione di 3 Mbps 

Per poter visualizzare correttamente i video è necessario aver installato il plug in Flash Player

Il programma online è fruibile con un normale browser di navigazione Internet di ultima generazione 

Nell'eventualità di problemi di visualizzazione si consiglia di utilizzare il brower Internet Explorer

E’ richiesto l’uso di programmi per gestire documenti (ad esempio gli attestati ECM) in formato .pdf (a titolo esemplificativo: Acrobat) o di altri plug-in che possono essere di volta in volta indicati (se il pc ne fosse sprovvisto o disponesse di versioni obsolete, scaricarli e/o aggiornarli dai siti dei rispettivi produttori).

Procedure di valutazione

Test con risposta a scelta multipla doppia randomizzazione

Come richiesto dal Ministero, i test di valutazione con sistemi a scelta multipla sono proposti con quattro possibili risposte, delle quali una sola esatta.
E' richiesta una soglia minima per il superamento corretto del test: 75%.

E' possibile ripetere il test fino ad un massimo di 5 volte previo fruzione ex novo del corso per il totale delle ore formative 

Tempo minimo fruizione piattaforma ore : 4  ( uguali al 100% delle ore formative come da regolamento agenas)

Il rilascio dei crediti ECM e' subordinato unicamente al superamento dell'esame online e della compilazione del test della Qualita' Percepita.

Descrizione modulo formativo

Il modulo formativo si svolge tramite una serie di relazioni video accessibili tramite link

Il test finale ai fini ecm sarà accessibile una volta visionato TUTTO il modulo formativo che deve essere visionato esclusivamente sulla piattaforma Fadsin e non scaricato e visionato off line 

Per poter scaricare l'attestato di partecipazione e il certificato crediti ECM è obbligatorio completare tutti gli step precedenti compreso il test sulla qualità percepita

IL QUIZ ECM  POTRA' ESSERE EFFETTUATO SOLAMENTE DA CHI HA I REQUISITI NECESSARI PER POTER RICEVERE CREDITI ECM (no studenti) e solamente dopo aver fruito del corso per tutte le ore formative dichiarate

ORE FORMATIVE: 4 h

Informazioni

Per visualizzare la quota a loro dedicata, I Soci SISC,i soci SIN gli specializzandi e gli under 35, devono prima effettuare il login alla piattaforma

Una volta effettuato il login, al momento dell'iscrizione al corso sarà visualizzata la quota agevolata.

 

IL CORSO FAD HA VALIDITA' AI FINI DEL PERCORSO FORMATIVO DELLA SCUOLA SUPERIORE INTERDISCIPLINARE DELLE CEFALEE

ALLA FINE DEL CORSO SARA' RICHIESTA LA COMPILAZIONE DI UN TEST CHE , SE SUPERATO, SARA' VALIDO AI FINI DELLA CERTIFICAZIONE. 

Per qualsiasi ulteriore informazione contattare la segreteria organizzativa info@sienacongress.it

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica

Farmacista

  • Farmacista di altro settore
  • Farmacista pubblico del SSN
  • Farmacista territoriale

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia

Fisioterapista

  • Fisioterapista
  • Iscritto nell'elenco speciale ad esaurimento

Infermiere

  • Infermiere

Infermiere pediatrico

  • Infermiere pediatrico

Tecnico della riabilitazione psichiatrica

  • Iscritto nell'elenco speciale ad esaurimento
  • Tecnico della riabilitazione psichiatrica

Tecnico di neurofisiopatologia

  • Iscritto nell'elenco speciale ad esaurimento
  • Tecnico di neurofisiopatologia

Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.

  • Iscritto nell'elenco speciale ad esaurimento
  • Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.
leggi tutto leggi meno