Chi siamo

Chi siamo...

"L'8 Aprile 1907 si è costituita in Roma una Società Italiana di Neurologia. Il primo congresso scientifico della società sarà inaugurato in Napoli verso il 18 ottobre di quest'anno e in tale occasione, a tenore dello Statuto, si procederà all'elezione del Consiglio Direttivo".
E’ questo l’annuncio della fondazione della Società Italiana di Neurologia pubblicato sulla Rivista di Patologia Nervosa e Mentale del 1908.
Le origini della Società, però, risalgono a quasi cinquanta anni prima quando  la Società Italiana di Neurologia (SIN) gemma dalla Società Italiana di Freniatria, fondata nel 1873; questa comprendeva i cultori delle scienze neuropsichiatriche e nei suoi congressi si discutevano temi sia di neurologia che di psichiatria. Ma, prima ancora, dobbiamo risalire alla Società Frenopatica Italiana, le cui origini ci portano al 1861.
E’ da quella data che la Società, nel frattempo evoluta con i tempi moderni, dedica la propria attività alla promozione degli  studi neurologici finalizzati allo sviluppo della ricerca scientifica, alla formazione, all’aggiornamento degli specialisti e al miglioramento della qualità professionale nell’assistenza ai soggetti con malattie del sistema nervoso.

La SIN è la società degli specialisti neurologi, sia che lavorino nel pubblico o nel privato, sul territorio, negli Ospedali o nelle Università e a oggi ha raggiunto il ragguardevole numero di circa 2700 associati.

Ha richiesto e ottenuto la qualifica di provider il 12 aprile 2011 con codice assegnato 1802.

E’ dotata di sistema di certificazione della qualità  ISO 9001:2008 (certificato n. IT 47952) nel settore della formazione, fin  dall’anno  2006.
Nell’esperire il proprio compito formativo organizza corsi mono e plurispecialistici, congressi, seminari e tavole rotonde;  finanzia borse di studio per l’approfondimento e la ricerca di varie patologie; svolge attività di aggiornamento e diffusione della ricerche estere.  

Scopi e obiettivi...

La SIN ha lo scopo di promuovere in Italia gli studi neurologici.

Le finalità istituzionali dell'associazione comprendono:

- il miglioramento della qualità professionale nell’assistenza ai soggetti con malattie del sistema nervoso

- l’attività di aggiornamento professionale e di formazione permanente, residenziale e a distanza, nei confronti degli associati con programmi annuali di attività formativa ECM;

- la collaborazione con il MIUR, le università, il Ministero della salute, le Regioni, le Aziende sanitarie e gli altri organismi e istituzioni sanitarie pubbliche;

- l’elaborazione di linee guida in collaborazione con l’Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali (A.S.S.R.) e la F.I.S.M.; promozione di trials di studio e di ricerche scientifiche finalizzate e rapporti di collaborazione con altre società e organismi scientifici;

La SIN si propone di perseguire gli scopi statutari in particolare mediante:

a) l’organizzazione di congressi scientifici nazionali almeno una volta l'anno;

b) riunioni scientifiche periodiche delle Sezioni Regionali ed Interregionali;

c) altre riunioni programmate e finalizzate alla promozione della ricerca e dell’attività scientifica, alla formazione, anche manageriale dei soci ed alla loro qualità professionale;

d) una propria rivista, organo ufficiale della Società;

e) un sito SIN e un notiziario SIN quale strumento periodico di informazione;

f) il coordinamento delle attività delle Associazioni Autonome Aderenti;

g) l’aggiornamento professionale attraverso attività dirette ad adeguare le conoscenze dei soci al progressivo evolvere delle conoscenze neurologiche;

h) la concessione di patrocini a iniziative scientifiche e didattiche, purché siano di elevato livello e coerenti con i fini istituzionali della Società. Il patrocinio viene concesso dal Presidente in base alle deliberazioni del Consiglio Direttivo.

Il perseguimento delle finalità e la valutazione dei risultati sarà effettuato con adeguati sistemi di verifica del tipo e della qualità delle attività svolte.

L’Ufficio di Presidenza della SIN ha deciso di applicare un Sistema di Gestione per la Qualità, in accordo ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001 edizione dicembre 2000, e successivo adeguamento all’edizione 2008, avendo individuato nell’adozione dei principi dell’Assicurazione Qualità la migliore scelta per il miglioramento dell’efficienza della SIN: ciò al fine di individuare e soddisfare sempre meglio le esigenze degli associati  in un’ottica di miglioramento continuo  del servizio e dei processi, nonché di consolidamento ed ampliamento della posizione della società  all’interno del panorama scientifico.

L’Ufficio di Presidenza della SIN ha individuato delle aree di attività che si richiamano a un comune nucleo di fondamenti :

             identificare le esigenze e le aspettative dell’associato, offrire percorsi formativi adeguati  e ottenere la soddisfazione degli utenti e delle parti interessate, coinvolte nell’attività formativa,

             mantenere e consolidare la posizione della SIN nel panorama scientifico,

             attivare strumenti di comunicazione all'interno e all'esterno della SIN per migliorare il flusso informativo e garantire che le esigenze degli associati  siano note e comprese tra tutti coloro che contribuiscono alla realizzazione dei prodotti/servizi della SIN, aumentando il coinvolgimento del personale tramite la motivazione e la familiarizzazione con i documenti di sistema

             attivare un adeguato sistema d'autocontrollo del Sistema di Gestione per la Qualità che permetta di misurare le attività, neutralizzare i problemi e fornire alla Presidenza idonei elementi per eseguire i riesami,

             perseguire il miglioramento continuo.

Tali macro-obiettivi costituiscono il punto di partenza per l’individuazione di obiettivi specifici e di maggiore dettaglio.  Gli impegni assunti per il conseguimento degli obiettivi, sono individuati nella corretta pianificazione e razionalizzazione del Sistema di Gestione per la Qualità, nell’ottimizzazione del ciclo produttivo e nella corretta applicazione di quanto definito e descritto all’interno dei documenti del Sistema di Gestione per la Qualità.

La sopra descritta Politica per la Qualità è in linea con la politica aziendale che persegue la soddisfazione del Cliente pur mirando allo sviluppo della ricerca scientifica .

La Presidenza affida al Segretario la funzione di Rappresentante della Direzione ed al   Responsabile Sistema Gestione Qualità (RSGQ) il compito di applicare il Sistema di Gestione per la Qualità per mezzo del Manuale della Qualità,  così come il compito di verificarne l’applicazione in Azienda.

In questo modo il sistema i gestione rappresenta lo strumento attraverso il quale conseguire, nonché monitorare il raggiungimento degli obiettivi individuati

 

Comitato scientifico

Presidente SIN
Prof. Leandro Provinciali



scarica il curriculum

Vice Presidente SIN
Dott. Elio Agostoni


scarica il curriculum

Segretario SIN
Prof. Leonardo Lopiano

scarica il curriculum

Tesoriere SIN
Prof. 
Carlo Ferrarese

scarica il curriculum

Probiviro SIN
Prof. Gioacchino Tedeschi


scarica il curriculum

Prof. Fabrizio Antonio De Falco

scarica il curriculum

Prof.Bruno Giometto

scarica il curriculum

Presidente Eletto SIN
Prof.Gioacchino Tedeschi

scarica il curriculum

Organigramma